Roma in Bocca - sito dedicato alla cucina romana e alla sua storia, piatti tipici della tradizione romana - Ricetta Coda alla vaccinara

facebook
Menu Ricette Menu Rubriche
Cerca una ricetta
Portata:
Ricetta:

La cuoca in cucina
Coda alla vaccinara


Stampa la ricetta



Ingredienti per 4 persone:

1,5 Kg di coda di manzo (fatela tagliare dal macellaio), 2 carote, 2 cipolle, 2 spicchi d'aglio, prezzemolo e 1 sedano, 1 Kg di passata di pomodoro, vino bianco secco, olio d'oliva, 1 dado, sale e pepe. Consiglio: per la cottura usate un tegame di coccio con il bordo alto.

La coda alla vaccinara è un po’ il simbolo della cucina romana nel mondo Questo piatto come noto trae le sue origini dalla tradizione della cucina povera quando nei mattatoi si regalavano gli scarti


Preparazione:

Prendete i pezzi della coda più grandi e fateli rosolare in un tegame di coccio in olio d'oliva per 5 minuti. Aggiungete le carote sbucciate e tagliate a pezzi, le cipolle, i 2 spicchi d'aglio tritati, un bel po' di prezzemolo, il sedano tagliato a pezzetti, sale, pepe e 1/2 bicchiere di vino bianco secco. Aggiungete al soffritto anche i pezzi più piccoli della coda fino a che la carne sarà leggermente dorata, poi aggiungete la salsa di pomodoro e un bicchiere di brodo caldo. Coprite con un coperchio e lasciate cuocere a fuoco moderato per almeno due ore versando ogni tanto, se necessario, un po' di brodo e girando la coda. E' pronta quando con la forchetta la carne si stacca dall'osso!!!




Altre ricette suggerite:

Involtini di carne

Lumache alla Romana

Panzerotti alla Romana

La Pajata

Pollo con i peperoni


Ricetta Coda alla vaccinara, piatti tipici romaneschi, cucina romana, piatti tipici della tradizione romana, ricette tipiche della cucina romana, monumenti di Roma